Ristorante ad Artena, Roma

Cucina tipica ITALIANA

Il Federale, ristorante ad Artena (Roma), propone piatti della tradizione italiana e romanesca, nell'interpretazione della chef Adelaide D'Amici, proprietaria del locale.
Il ristorante ha la particolarità di essere un vero e proprio memoriale del ventennio fascista, che viene raccontato attraverso immagini, stampe e cimeli, collocati all'ingresso e lungo le pareti della sala principale. Il tema storico viene ripreso anche nella denominazione dei piatti inseriti nel menù, come, per esempio, la Zuppa del Fascio Littorio Romano o il dessert Medaglione del Duce.
L'offerta gastronomica si inserisce nel filone della cucina romana classica, con alcune digressioni su capisaldi all'italiana: protagonisti sono la carne, il pesce, le verdure, i legumi, i cereali.
I dolci aggiungono una nota di contemporaneità, ma includono anche riferimenti tradizionali come la Torta della Nonna. Il Federale inoltre vanta tra le sue specialità una Pizza sulla pala, che rende adatto alle serate informali il ristorante di Artena (Roma).
Il Federale mette a disposizione della clientela anche i tavoli che si trovano nel patio esterno coperto, affacciato sul verde circostante. Gli spazi del ristorante sono pensati per ospitare pranzi di lavoro, cene in famiglia, cerimonie e ogni altro evento conviviale: la particolare connotazione della sala aggiunge spunti per la sistemazione e l'allestimento dei tavoli.
Il nome del ristorante di Artena (Roma) è anche un marchio che appare su diversi prodotti presentati ai commensali, dalle bustine di zucchero fino alle etichette dei vini – il Vino Bianco dell'Asse e il Vino Nero, tutti caratterizzati dall'effige del Duce.
Alla figura di Benito Mussolini fanno riferimento gran parte degli oggetti esposti alle pareti e sui mobili, sistemati come in un museo, ma allo stesso tempo distribuiti in modo da non intralciare il movimento dei clienti e del personale che serve ai tavoli.
Ogni dettaglio è pensato per ricreare un preciso clima storico, attraverso gli spaccati che emergono da quadri e riproduzioni di manifesti propagandistici, ovvero tramite la scelta di materiali e colori adatti a rappresentare il ventennio.

La nostra storia

Come è nato il ristorante/museo Il Federale

Il fondatore del ristorante di Artena (Roma) è Umberto D'Elia Centofanti, marito dell'attuale proprietaria Adelaide D'Amici, scomparso nel 1992. D'Elia Centofanti era un personaggio di rilievo della politica locale, nonché segretario del Movimento Sociale ad Artena – citato nel libro Il fascista libertario di Luciano Lanna (Sperling & Kupfer, 2011) come esempio di persona lontana da qualsiasi stereotipo razzista: nel 1980 avvia la sua attività di ristoratore in una ex-scuderia appartenuta ai principi Borghese, e il locale in un primo momento sarà identificato con il suo soprannome, Umberto La pizza. Negli anni successivi, il ristorante si trasformerà progressivamente, fino ad assumere l'originale configurazione di piccolo museo dedicato al ventennio mussoliniano, attraverso la sistemazione in loco di suppellettili di vario genere, immagini, sculture e altri cimeli, tutti accomunati dal riferimento all'epoca del fascismo.
Oggi Il Federale, nome che è stato scelto per sottolineare il tema che caratterizza il ristorante, viene gestito dalla signora Adelaide con i tre figli Emiliano, Clarissa e Zenaide.
Il filo conduttore rispetto all'inizio dell'avventura imprenditoriale rimane la passione per il buon cibo da consumare in compagnia - meglio se preparato in base ai dettami della cucina tradizionale romana, secondo una filosofia portata avanti con convinzione dal compianto Umberto, grande affabulatore e amante della convivialità.

Il Federale

I nostri Servizi

scopri le nostre specialità

il ristorante il federale

Il ristorante

Se siete alla ricerca di un ristorante ad Artena (Roma), a una mezz'ora d'auto dal centro della Capitale, venite a visitare Il Federale e fermatevi ad assaggiare le nostre tipiche pietanze romanesche. Il locale, ampio e accogliente, comprende una grande sala e un patio esterno a ridosso del giardino. Gli spazi interni del ristorante ospitano un'esposizione permanente di memorabilia del ventennio mussoliniano, distribuite lungo le pareti e su appositi supporti, in modo da comporre una collezione che può essere osservata da ogni angolo del locale. Il tema del memoriale viene ripreso dagli arredi, dalle divise dei camerieri e dai piatti del nostro gustoso menù, accompagnati dai vini della casa. Nessun dettaglio viene lasciato al caso: la stessa cura con cui la chef Adelaide D'Amici prepara le sue specialità è stata applicata nell'allestimento del ristorante/museo, che costituisce a tutti gli effetti un caso unico. 

Ristorante romano
menu il federale

Menù

Da Il Federale i piatti tipici sono realizzati con le migliori materie prime: il ristorante di Artena (Roma), attingendo alla grande tradizione culinaria del Lazio e dell'Abruzzo, propone un menù ricco di pietanze gustose, genuine e sane. L'offerta gastronomica si distingue per la freschezza delle carni e del pesce, insaporiti con verdure di stagione tipiche del territorio.
Antipasto, primo, secondo e dolce: ogni portata aggiunge nuove sfumature di sapore, che evocano il gusto della cucina semplice, ma allo stesso tempo difficilissima da replicare.
La chef Adelaide D'Amici sfrutta la sua esperienza ormai quasi quarantennale per attribuire sempre un pizzico di novità a ricette che mantengono inalterato il loro gusto da generazioni: in virtù delle sue pietanze, Il Federale ha conquistato un posto di primo piano in ambito laziale e non solo.

menù di carne e pesce

Contattaci per informazioni

Tel. 06 9515391 - Mail adelaide.damici@alice.it

contatti